Categorie
Gestione Azienda

ALLESTIMENTO VETRINE FARMACIA

allestimento vetrine farmacia

INTRODUZIONE

Nel corso di questa guida vedremo quali elementi sono fondamentali per creare una vetrina di successo, ovvero una vetrina che sappia attirare l’attenzione ed invogliare i passanti ad entrare all’interno della farmacia.

Vedremo ora, punto per punto, quali strategie mettere in atto per realizzare un allestimento ottimale della tua vetrina in farmacia.

Come sempre, in tutte le mie guide ed articoli, cercherò di essere più pratica possibile, al fine di permetterti di iniziare fin da subito a realizzare la migliore vetrina che tu abbia mai fatto!

INIZIAMO!

ALLESTIMENTO VETRINE FARMACIA: I 5 PUNTI CHIAVE

  • PULITA, ORDINATA, FUNZIONALE

I primi tre elementi sono i più scontati ma allo stesso tempo le basi fondamentali per una vetrina di successo.

Il punto di partenza per l’allestimento di una vetrina davvero speciale è la pulizia: il vetro deve essere sempre pulito, non ci devono essere ditate o polvere in vista.

Deve essere anche ordinata al fine di rendere la visualizzazione dei prodotti esposti più fluida.

E deve anche essere funzionale, ovvero si deve riuscire a sfruttare tutto lo spazio a disposizione nel migliore dei modi, andando a posizionare i prodotti e banner pubblicitari nel modo ottimale al fine di riuscire a far leva correttamente sui prodotti, sulle emozioni o alle eventuali promozioni specifiche.

farmacia
espositore pulito, ordinato e funzionale
  • COINVOLGIMENTO EMOTIVO
    • SUSCITARE EMOZIONI= elemento basilare per realizzare una vetrina di successo è la capacità di suscitare emozioni in chi guarda. L’esempio più diffuso è chiaramente quello del natale: riuscire ad allestire una vetrina che sappia trasmettere la magia del natale ed invogliare le persone ad entrare per acquistare un prodotto da regalare.
    • SOLLEVARE UN PROBLEMA= la vetrina potrebbe avere invece l’intento di sollevare un problema che deve essere risolto. Per esempio, se fate ciclicamente servizi di controllo per l’udito agli anziani, l’obiettivo della vetrina dovrebbe essere quello di fare in modo che le persone interessate ne vedano l’esigenza e decidano di usufruire del vostro servizio.
    • APPAGARE ESIGENZE DEL CLIENTE= altra finalità della vetrina è quella di appagare esigenze del cliente, ovvero risolvere bisogni che potrebbero essere di primaria importanza ( es. vendita di mascherine per la protezione dal Covid19) o bisogni di tipo secondario ( protezione solare durante il periodo estivo).
vetrina natalizia
allestimento vetrine farmacia tema natalizio – esempio per suscitare emozioni
  • AVERE UN TEMA

Altra caratteristica da poter considerare, per rendere la vetrina ancora più accattivante, è quella di adattarla ad un tema in particolare. Ci sono molte farmacie che si rifanno sui vari cambi di stagione, ma potrebbero essere temi legati ad eventi particolari della vostra città o territorio, oppure legate all’identità stessa della farmacia nel caso foste specializzati in qualche ramo specifico. Insomma, qui è in gioco la vostra creatività.

vetrina summer estate
esempio di come usare il tema delle stagioni
  • USO ATTENTO DEI COLORI

Particolare attenzione va fatta ai colori che si utilizzano in vetrina, soprattutto per quello che riguarda lo sfondo da adottare ovvero dell’eventuale cartellonistica e strutture di appoggio che si intendono esporre.

Il consiglio in questo caso è quello di non usare più di 3 colori per vetrina.

Vedi come nella foto precedente i colori sono solo 3: Giallo, Bianco e Verde.

  • POSIZIONAMENTO DEI PRODOTTI

Meglio preferire un’esposizione di tipo lineare, perché questo tipo di esposizione rende più facile la visualizzazione della vetrina.

Favorite perciò l’esposizione lineare soprattutto di quei prodotti di cui avete differenti colorazioni e posizionateli uno di fianco all’altro (vedi foto).

Altro consiglio importante è quello di utilizzare il più possibile i sostegni in vetrina, evitate quindi di appoggiare i prodotti per terra, ma utilizzate invece alzatine, affinchè i prodotti possano essere messi in risalto in modo ottimale.

Inoltre, su una vetrina di circa 3metri è consigliabile esporre un massimo di 15 prodotti.

allineamento lineare in vetrina
esempio di allineamento lineare di prodotti

Per ulteriori approfondimenti ti consiglio di leggere il libro “Come incrementare le vendite con il visual Merchandising” di Enrica di Landro, da cui mi sono ispirata per la creazione di questa breve guida su come fare l’allestimento di vetrine in farmacia.

CONCLUSIONE

Visto che sei arrivato fino a qui, credo che questa guida ti abbia dato degli spunti da cui partire per allestire la tua personale vetrina in farmacia e per dare libero sfogo alla tua creatività!

E una volta che l’avrai realizzata, metti la foto nei commenti qui sotto!

Spero di esserti stata d’aiuto, ma qualora dovessi avere la necessità di un consiglio o un aiuto per ottenere maggiori risultati dalla tua farmacia, non esitare a contattarmi e richiedi la tua Consulenza Gratuita.

Per approfondire ulteriormente sulla gestione della Farmacia, leggi anche:

Di MARTINA SARTORI

Sono Martina Sartori e oggi sono una libera professionista in ambito aziendale e assicurativo. Mi occupo di aiutare gli imprenditori ad ottenere risultati migliori, con un'attenzione particolare alle persone presenti in azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scrivimi ora su WhatsApp